Data di pubblicazione: 12/6/2014
 
Vitamin D level and sustained virologic response to interferon-based antiviral therapy in chronic hepatitis C: A systematic review and meta-analysis
Kitson MT, Sarrazin C, Toniutto P, Eslick GD, Roberts SK. J Hepatol. 2014 Dec;61(6):1247-52. doi: 10.1016/j.jhep.2014.08.004. Epub 2014 Aug 15
 
Recentemente la letteratura riporta come i livelli basali di 25-idrossivitamina D (25[OH]D) possano essere un fattore predittivo indipendente di risposta virologica sostenuta (SVR) durante il trattamento con interferone peghilato (PEG-IFN) e ribavirina (RBV) nell’infezione cronica da virus dell’epatite C (HCV). Tuttavia, gli studi hanno dato risultati non univoci. Pertanto è stata condotta una revisione sistematica ed una meta-analisi per chiarire l’associazione tra i livelli basali di 25(OH)D e la SVR in corso di terapia per l’HCV. I risultati sono stati pubblicati sul numero di dicembre 2014 di Journal of Hepatology. Un totale di 11 studi per complessivi 2605 pazienti con infezione cronica da HCV, sono stati inclusi nello studio meta-analitico. Gli Autori concludono che i livelli basali di 25(OH)D, non sono associati alla SVR in corso di terapia con PEG-IFN e RBV indipendentemente dal genotipo virale. Inoltre gli effetti della supplementazione con vitamina D sulla SVR devono essere ancora chiariti.
 
 
News della letteratura a cura del Comitato editoriale: Prof. Massimo FantiniProf. Ludovico AbenavoliDr. Gianluca IaniroDr. Marcello Maida.
 
»  Torna all'elenco delle news
 
 

Società Italiana di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva

Segreteria Generale: Corso di Francia n.197 - 00191 Roma

Tel: 06 363 81188 Fax: 06 363 87434 Mail: segreteria.sigeitalia@gmail.com